Alessia Iuliano

Poeta – Musicoterapeuta – Illustratrice

Nasce a Termoli dove si diploma presso il Liceo Classico G. Perrotta nel 2014.

Nel 2016, distintasi per la raccolta poetica più coerente e abitata da forza personale e timbro riconoscibile, le viene conferito il Premio di Poesia “Le stanze del tempo” grazie al quale vede pubblicata la sua Opera Prima Non negare nessuno (Cartacanta editore, 2016), opera che nel 2017 si classifica nella rosa dei finalisti del premio “Solstizio opera prima”.

Oltre a essere stati recensiti su diverse testate nazionali, riviste online e blog tra cui La Repubblica e poesia.blog.rainews.it, suoi testi editi sono stati tradotti in spagnolo e argentino da diverse rivste online, tra cui Vallejo & Co.; inoltre suoi inediti sono stati presentati da Gianfranco Lauretano sulla rivista trimestrale di arte e letteratura Graphie e nell’Almanacco dei Poeti e della poesia contemporanea n°5 edito per Raffaelli Editore.

Sempre nel 2016 debutta come traduttrice dallo spagnolo all’italiano con il libro per ragazzi Il ladro di ombre per Edizioni di Pagina.

Nel 2018 viene inclusa nell’antologia poetica Come sei bella. Viaggio poetico in Italia curata da Camillo Langone e pubblicata per Aliberti Compagnia Editoriale; illustra per il marchio editoriale RPlibri il progetto formativo Cantami una filastrocca in collaborazione con la poetessa, scrittrice, sociologa e mediatrice familiare Rita Pacilio e, sempre per RPlibri, pubblica la plaquette poetica Ottobre nei viavai.

Nel 2019 si laurea in Musicoterapia presso il Conservatorio statale Luisa d’Annunzio di Pescara, con una tesi di ricerca nell’ambito della Psicologia Infantile e dell’Età Evolutiva dal titolo Suono fedele alla vita, analizzando il rapporto tra la psicodinamica del suono e lo sviluppo linguistico nel bambino.

Sue illustrazioni hanno partecipato a mostre collettive, sono state ospitate da riviste online e anche nel numero 37 della rivista di scritture poetiche Capoverso (Edizioni Orizzonti Meridionali).

È stata ospite di diverse rassegne artistiche e poetiche nel panorama italiano tra le quali ricordiamo Poesia in Galleria, curata da Melania Panico e Bruno di Pietro. Ha condotto laboratori poetici nelle scuole superiori di secondo grado della sua città natale, e per due anni consecutivi è stata direttrice artistica e creativa dei Reading poetici, “serate di poesia e musica” nell’ambito dell’estate termolese.

Si occupa di traduzione e critica  letteraria per diverse testate e blog online tra i quali  Rivista clanDestino, ParolaPoesia e RPlibri.

È stata giurata per il concorso letterario “Il racconto in 10 righe” edizione 2020, indetto dalla Biblioteca Comunale G. Taroni, Bagnacavallo (RA).

Collabora saltuariamente come copertinista e editor per la narrativa e la saggistica con il marchio editoriale indipendente CAPIRE Edizioni. Attualmente svolge un percorso triennale di specializzazione professionale in Illustrazione (dipartimento: linguaggi visivi) presso la Scuola Internazionale di Comics di Torino e contemporaneamente frequenta i workshop di scrittura creativa (poesia, narrativa e memoir) condotti da Nicola Bultrini e Stas’ Gawronski presso il The Writers Studio Italia.

Riconoscimenti

Premio Villa delle Ginestre 2020

Finalista con la silloge “Dietro di noi”

Premio Assoluto ediz. 2017

Quindicesima edizione del Premio Biennale Agostino Venanzio Reali, sez. giovani

Premio Umbertide 2017

2° Posto, Sez. Inedito Adulti

Premio Speciale Giovani Autori 2016

Concorso Nazionale di Poesia Città di Sant’Anastasia

Premio Inedito di Torino 2016

Menzione per la silloge “Quel punto rosso sul mare”

Premio Le stanze del tempo 2016

Vincitrice con l’opera prima “Non negare nessuno”

Hai bisogno di aiuto?

Per maggiori informazioni, commissioni, collaborazioni o semplicemente per lasciarmi un messaggio.